• Soprammobili in vetro fuso a Mussolente

    Nella categoria dei soprammobili rientrano una vasta gamma di elementi d’oggettistica: vasi, cornici, portaoggetti, statuette, tutti capaci di dare all’ambiente un tocco di personalizzazione e di colore maggiore. Per gli appassionati, l’azienda produce soprammobili in vetro fuso a Mussolente, tutti in maniera artigianale e seguendo la tradizionale lavorazione a mano del vetro.

  • La tecnica

    La tecnica


    È una tecnica dalle origini molto antiche. I primi a padroneggiarla completamente sembra siano stati gli antichi Egizi, integrando i progressi e le scoperte fatte dal popolo dei Fenici. Il suo utilizzo divenne estensivo fino al 500 d.C, periodo in cui venne eclissata dalla neoinventata tecnica di soffiatura. 


    Rispetto a quest’ultima, che punta a plasmare forme e ghirigori insufflando bolle d’aria nel vetro liquido, la vetrofusione utilizza una tecnica differente che richiede tempistiche di lavorazione più lunghe ma un prodotto finito di pregio: il vetro in pezzi o in lastre viene fuso all’interno di un forno adatto, raggiungendo temperature altissime (solitamente fra gli 800 e gli 850 gradi centigradi) lungo l’arco di un riscaldamento progressivo che procede attraverso le tappe di una “scala di cottura ben precisa”. In fase di lavorazione, è possibile aggiungere smalti e ossidi per ottenere le peculiari sfumature di colore. 


    Il vetro viene, quindi, ridotto allo stato liquido all’interno di un apposito forno, solitamente dotato di resistente termiche nelle parti superiori o laterali. A questo punto la sensibilità creativa e l’abilità manuale dell’artigiano sono essenziali per il risultato finale: i pezzi di vetro vengono accostati e legati, o sovrapposti se si sceglie di procedere aggiungendo ad una lastra principale piccoli tasselli singoli a formare le componenti del disegno. 


    Qualunque sia il metodo scelto, il semilavorato così ottenuto viene tagliato, modellato nella forma più consona e lasciato asciugare, per poi essere accuratamente ripulito da qualsiasi residuo opacizzante.
    La vetreria ottiene così soprammobili in vetro fuso a Mussolente che si distinguono per artiginalità e qualità. Piccole imperfezioni eventuali devono considerarsi una garanzia della fattura a mano degli oggetti proposti.